Ventura: "Piccolo passo avanti, contento per i ragazzi"
Dopo la vittoria in Albania dice di non aver esultato perché contento dentro

"I playoff da testa di serie? Erano gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Credo che abbiamo fatto un piccolo passo avanti, perché ancora buttiamo via molti palloni. I tre tiri da lontano glieli abbiamo dato noi su delle banalità. Ma sono contento per loro, perché mettono grande disponibilità. C'è la possibilità di fare qualcosa, ma ci vuole il tempo di poterlo fare". Così il ct dell'Italia, Gian Piero Ventura, dopo la vittoria in Albania. "Non ho esultato, perché ero contento dentro. E' un gruppo importante. Abbiamo qualche limite in questo momento, ma c'era la voglia di fare delle cose", ha aggiunto ai microfoni di Rai Sport.
"Che cosa può migliorare? Intanto la salute di qualche calciatore perché sennò diventa un problema. Ero fiducioso prima quando i momenti venivano definiti drammatici, lo sono ancora di più adesso perché lo sono meno", ha concluso il ct.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata