Usa, Miami FC nomina l'ex dirigente dell'Inter Williamson come Ceo
Usa, Miami FC nomina l'ex dirigente dell'Inter Williamson come Ceo

Il patron della squadra della Florida Riccardo Silva: "Porta nel club un patrimonio di esperienza e competenza"

Nuovo ingresso di spessore in società per il Miami FC. Michael Williamson, ex dirigente dell'Inter, è stato nominato Ceo del club, mentre Paul Dalglish, figlio della leggenda del Liverpool Kenny, ha assunto il doppio incarico di allenatore e direttore tecnico. "La nomina di Michael è qualcosa di fantastico - ha sottolineato il proprietario del Miami FC Riccardo Silva - Porta nel club un patrimonio di esperienza e competenza, non solo ai massimi livelli del calcio europeo, ma anche negli Stati Uniti, vista la sua esperienza di successo al DC United. Insieme a Paul, alla guida del club sotto l'aspetto tecnico, garantiranno continuità ai successi e all'entusiasmante stile di gioco della squadra". "Miami ama il calcio e come unica squadra professionistica della città, il Miami FC ha senza dubbio i suoi anni migliori davanti a sé", ha assicurato Silva.

"Voglio ringraziare Riccardo Silva per la fiducia che ha riposto in me", ha sottolineato Williamson, che in passato ha ricoperto il ruolo di Chief Financial Officer, Chief Strategy Officer e Corporate Director all'Inter, dove si è occupato di rappresentare il club in Lega, gestire i rapporti con l'Uefa e gli altri organi calcistici, occuparsi attivamente di calciomercato, lavorando fianco a fianco con ds e allenatore. A Milano Williamson è stato nominato anche Co-Ceo di Mi Stadio Srl, joint venture di Inter e Milan per la gestione dello stadio di San Siro. In qualità di Cso, l'ex dirigente del DC United (dal 2007 al 2012 e dal 2012 al 2014) si è occupato anche della pianificazione e progettazione di un nuovo centro di allenamento, della riqualificazione del Meazza, della digitalizzazione del club e della creazione di un sistema di sport analysis.

"So quanto successo abbia avuto il Miami FC dal 2016, il mio obiettivo è continuare su questo trend dentro e fuori dal campo - ha dichiarato - Voglio utilizzare la mia esperienza per far crescere ulteriormente il Miami Football Club, sviluppando nuovi ed entusiasmanti modi per entrare in contatto con i nostri fan, partner e la comunità di Miami". Nel ruolo di Ceo, Williamson supervisionerà la direzione strategica del club, con l'obiettivo di sviluppare e rafforzare le radici del Miami FC nella comunità. Williamson lavorerà in sinergia con Paul Dalglish, che ha iniziato la stagione 2020 da direttore generale del club per poi assumere il ruolo di head coach da agosto. "Portare a Miami una persona con l'esperienza di Michael è un chiaro segnale delle intenzioni di Riccardo e di dove vuole portare questa società - ha evidenziato Dalglish - Ci siamo incontrati e i nostri obiettivi e la nostra visione coincidono. La sua esperienza parla per lui, questo mi permetterà di concentrarmi sulle questioni di campo, la mia area di competenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata