United-Bournemouth rinviata, ma era ordigno da esercitazione
Ritrovato un pacco sospetto all'interno dello stadio: era un falso ordigno fatto brillare dagli artificieri

 La partita di Premier League tra Manchester United e Bournemouth, originariamente in programma per le 16, è stata definitivamente rinviata per motivi di sicurezza. Lo annuncia il profilo Twitter ufficiale del campionato inglese. Un pacco sospetto infatti è stato trovato nello stadio Old Trafford nel settore 'North West Quadrant'. La polizia ha fatto le opportune verifiche. Una parte degli spettatori sono stati evacuati per motivi di sicurezza. Già prima della decisione di rinviarela gara, era slittato il calcio d'inizio del match per l'ultima giornata di Premier League.

ARTIFICIERI AL LAVORO. Gli artificieri di Manchester hanno poi fatto brillare il pacco rinvenuto all'interno stadio. Lo ha annunciato la polizia di Manchester in un comunicato su Twitter: "un'esplosione controllata è appena stata effettuata all'interno dello stadio da esperti artificieri ad Old Trafford".  Il pacco sospetto era un falso falso ordigno esplosivo. Lo riferisce la polizia di Manchester dopo il termine delle operazioni di messa in sicurezza dell'area. La polizia ha descritto l'oggetto come un "ordigno esplosivo incredibilmente realistico". "La valutazione è stata completata ed è ora concluso. Il dispositivo non era funzionante. Ulteriori ricerche interne allo stadio sono in corso", conclude la polizia.

 

ORDIGNO DA ESERCITAZIONE.  Il pacco sospetto  trovato allo stadio Old Trafford di Manchester era in realtà "un dispositivo usato per le esercitazioni". Lo ha dichiarato la polizia inglese che ha sottolineato che il falso ordigno è stato dimenticato per errore da una "società privata" dopo un esercizio di addestramento dei cani da ricerca esplosivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata