Un'autorete aiuta il Barca a espugnare l'Old Trafford. Manutd battuto: 0-1

Gli spagnoli si rendono più pericolosi ma non vanno oltre un autogol propiziato da Suarez. Gli inglesi npon hanno creato molte occasioni

Il Barcellona espugna Old Trafford nell'andata dei quarti di finale di Champions League. Decisivo un autogol di Shaw al 12'.Barcellona in vantaggio grazie ad un'autorete di Shaw su una torre in mezzo di Suarez,. Decisivo l'intervento del VAR, con Rocchi che in un primo momento aveva annullato la rete per fuorigioco.

La squadra di Valverde sfrutta nel migliore dei modi la buona partenza, poi si limita a contenere la sterile reazione dei padroni di casa. Manchester vicino al pareggio nel primo tempo solo con Dalot che, da ottima posizione, non riesce a inquadrare la porta di testa su un perfetto cross di Rashford. Prima dell'intervallo il Barcellona in contropiede sfiora anche il raddoppio con Coutinho. Nel secondo tempo il Manchester prova a spingere con maggior determinazione con Solskjaer che cambia anche assetto tattico, ma l'unica vera occasione dei Red Devils capita in avvio sui piedi di Rashford che la spreca malamente. Il Barça invece può recriminare per almeno altre tre palle gol sprecate da Suarez, Alba e Messi che avrebbero probabilmente chiuso la qualificazione. Solo un grande De Gea tiene evita al Manchester un passivo peggiore. Nella gara di ritorno al servirà un altro miracolo come quello di Parigi per ribaltare il risultato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata