Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"
L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari

Andres Iniesta "gioca il più bel calcio del mondo". Il proprietario del Vissel Kobe Hiroshi Mikitani ha ufficializzato in pompa magna l'arrivo della stella spagnola, 22 anni vissuti con la maglia del Barcellona. "Sono lieto di annunciare che Andrés Iniesta firmerà per giocare con il Vissel Kobe dopo la sua storica carriera al Barça", ha detto Mikitani in conferenza stampa a Tokyo.

"È un giorno molto speciale per me, è una sfida molto importante nella mia carriera", ha spiegato il trentaquattrenne, che dovrebbe percepire un ingaggio di 30 milioni di dollari. "Sono convinto che la leadership e il dna di Iniesta saranno una grande fonte d'ispirazione non solo per Vissel Kobe, ma per il mondo del calcio giapponese", ha aggiunto Mikitani, capo del colosso giapponese di commercio elettronico Rakuten, tra l'altro sponsor del Barça.

"Sulla strada verso la mia nuova casa con il mio amico H. Mikitani", aveva scritto il centrocampista su Instagram, postando una fotografia che lo mostrava su un jet privato, accanto al magnate nipponico.

Mentre molti calciatori scelgono la Cina per concludere la loro carriera, il trasferimento di 'don Andres' rappresenta un grande colpo per il paese. Se il campionato giapponese ha visto tra i suoi protagonisti il brasiliano Zico o l'inglese Gary Lineker negli anni '90, di recente ha faticato ad attirare grandi nomi. Nelle file del Kobe Iniesta troverà il tedesco Lukas Podolski, arrivato dal Galatasaray lo scorso anno. Al Mondiale di Russia, Iniesta giocherà l'ultima competizione con la nazionale della sua carriera. Prima di salutare la Spagna. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata