Ufficiale: Antonio Conte sarà il nuovo allenatore del Chelsea
L'attuale ct della nazionale italiana è volato ieri a Londra per la firma con i Blues

Ora è ufficiale: Antonio Conte sarà il nuovo manager del Chelsea a partire dalla prossima stagione. Lo ha annunciato il club inglese in un comunicato sul proprio sito internet. L'attuale ct della Nazionale italiana ha firmato un contratto di tre anni.  Nella nota, il Chelsea spiega che Conte inizierà a lavorare per i Blues al termine della sua avventura alla guida dell'Italia a Euro 2016. Conte sarà il quinto allenatore italiano della storia del Chelsea, dopo Gianluca Vialli, Claudio Ranieri, Carlo Ancelotti e Roberto Di Matteo. In comune con tre dei suoi predecessori, Conte in carriera ha allenato la Juventus di cui è stato anche il capitano da giocatore con più di 400 presenze. Nella sua parentesi alla guida della Juve, dal 2011 al 2014, Conte ha vinto tre scudetti consecutivi.

CONTE: NON VEDO L'ORA DI INIZIARE. Sono molto felice dalla prospettiva di lavorare al Chelsea Football Club. Sono orgoglioso di essere l'allenatore della Nazionale del mio paese e solo un ruolo attraente come diventare il manager del Chelsea potrebbe venire dopo". Queste le prime parole di Antonio Conte come prossimo allenatore dei Blues. "Non vedo l'ora di incontrare tutti al club e affrontare la sfida quotidiana di competere in Premier League", ha aggiunto in un comunicato diffuso dal club londinese. "Il Chelsea e calcio inglese sono visti in tutto il Mondo, i tifosi sono appassionati e la mia ambizione è di avere più successi di quelli ottenuti in Italia", ha proseguito l'attuale ct della Nazionale. "Sono contento di questo annuncio ora così tutto è chiaro e possono finire tutte le speculazioni. Continuerò a concentrarmi sul mio lavoro con la nazionale italiana e tornerò a parlare del Chelsea solo dopo gli Europei", ha concluso Conte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata