Uefa: ufficiale l'uso del Var in Champions League dal 2019 e agli Europei 2020

La video assistenza arbitrale verrà introdotta dalla prossima stagione

La Var sbarca anche in Europa. La video assistenza arbitrale verrà introdotta in Champions League dalla stagione 2019/20 e agli Europei del 2020. Lo annuncia l'Uefa in occasione di una riunione del Comitato Esecutivo. "Siamo fiduciosi che l'introduzione del Var ad agosto 2019 ci dia abbastanza tempo per allestire un sistema solido", ha dichiarato in una nota il presidente dell'Uefa, Aleksander Ceferin. Il Var verrà introdotto anche in Europa League a partire dalla stagione 2020/21.

Il Comitato Esecutivo dell'Uefa inoltre ha approvato la procedura per le qualificazioni ad Euro 2020, in programma al Convention Centre di Dublino il prossimo 2 dicembre alle 11 (ora locale). Dai dieci gironi, composti da cinque o sei squadre, usciranno le 20 partecipanti alla fase finale, mentre le ultime 4 arriveranno tramite le finali della Nations League, che si svolgeranno sempre a Dublino il 3 dicembre.

La Uefa infine ha assegnato alla città di Gondomar, in Portogallo, la fase finale dell'Europeo di calcio a 5 femminile e alla Lettonia quello maschile. Entrambe le manifestazioni verranno disputate nel 2019. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata