Totti rivela: Continuo, non so dove ma continuo
Il neo direttore sportivo della Roma Monchi: "A Francesco ho chiesto di lavorare con me"

"Continuo, continuo. Non so dove, ma continuo...". Sono le parole sibilline pronunciate da Francesco Totti a una festa con degli amici dopo l'addio all'Olimpico, secondo quanto riportato da un video diffuso da SkySport24. "La lettera mica è finita... Manca un punto: che quest'altro anno continuo...", ha aggiunto il capitano giallorosso. E subito dopo è stato sommerso da un applauso.

Intanto Monchi, neo direttore sportivo della Roma, è tornato sul 'Totti day' e ha parlato del futuro del numero 10 giallorosso. "E' stata una notte con tante emozioni. La Roma ha disputato una magnifica stagione conquistando la qualificazione diretta alla Champions League, e poi perché abbiamo visto il saluto di un imperatore come Francesco Totti". "Al discorso non ho pianto, ma mi sono emozionato. Con Francesco ho intrecciato un bel rapporto. Ha dato tanto alla Roma, è stato molto emozionante", ha spiegato il dirigente in un'intervista a 'Cadena Cope'.

"C'è un'offerta da parte del club e una da parte mia, perché può aiutarmi molto visto che sono un nuovo arrivato. Ma si prenderà il tempo necessario per decidere", ha aggiunto l'ex ds del Siviglia soffermandosi sui suoi primi giorni nella Capitale. "Sono stato accolto molto bene, molto meglio di quanto pensassi. C'è molto entusiasmo per quello che si può fare, spero di soddisfare le aspettative, c'è molto lavoro da fare, ma la base è molto buona". Quanto a Spalletti "avrò un incontro per capire la sua idea. Mi piacerebbe lavorare con lui ma rispetterò le sue scelte. Sampaoli? Ultimamente non l'ho più sentito", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata