Tavecchio: Endorsement Agnelli? Non posso che essere contento
Sulla vicenda Intralot dice: "Noi sereni, abbiamo agito nella legge"

"L'endorsement di Andrea Agnelli nel corso dell'assemblea azionisti della Juve? Tutte le cose positive fanno piacere. Io ho un rapporto di cordialità ed ho avuto anche delle critiche. Non posso dire di non essere contento". Queste le parole del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, a margine della presentazione del report 'il conto economico del calcio italiano' alla Camera dei Deputati. "Un cambio di indirizzo importante? E' una scelta del presidente Agnelli", conclude.

"Se stiamo valutando un passo indietro in merito all'accordo di sponsorizzazione con la società di scommesse Intralot? No, siamo tranquilli e sereni perché abbiamo fatto le cose regolari e nella legge", aggiunge Tavecchio. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata