Svezia-Italia, De Rossi: "Sangue, sudore e... organizzazione"
"Sono due partite che non si possono sbagliare, la posta in gioco è alta, sangue e sudore va bene come concetto ma poi servono lucidità, organizzazione, tecnica e corsa. Se bastasse fare la lotta giocherebbero tutti. Serve una partita intelligente, le qualità non ci mancano e sono da mixare con la nostra esperienza". Lo ha detto il centrocampista della Nazionale, Daniele De Rossi, oggi a Firenze al centro tecnico federale di Coverciano, dove gli azzurri stanno preparando la doppia sfida playoff contro la Svezia per la qualificazione al Mondiale di Russia 2018.