Stadi, Salvini: "40 milioni per sicurezza li paghino le società"

"Nel decreto sicurezza si dice che il 10% delle spese sia a carico di chi fa business nel mondo del calcio e che paga milioni di euro per un giocatore che tira calci a un pallone. Lo ritengo assolutamente giusto". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a margine della conferenza su violenza e razzismo nel mondo del calcio. "A me basta che questi 40 milioni non siano pagati dai cittadini italiani" aggiunge Salvini.