Spettacoli di fuoco e Black Eyed Peas prima di Juve-Real
Show e grandi emozioni al Millennium Stadium

"We are one, the time is now". E' questa la spettacolare coreografia con cui i tifosi della Juve hanno accolto l'ingresso in campo di Buffon e compagni al Millennium Stadium per la finale di Champions League. La risposta dei tifosi del Real Madrid con il tradizionale "Hala Madrid y nada mas!". I tifosi Blancos ben prima dell'ingresso in campo di Ronaldo e compagni hanno sventolato un enorme striscione 'Hasta el final Vamos Real'. La replica con una spettacolare coreografia tutta in bianconero e con la squadra introdotta al ritmo di Seven Nation Army dei White Stripes, colonna sonora del trionfo azzurro ai Mondiali 2006.

Atmosfera elettrizzante sulle tribune di Cardiff, dopo settimane di attesa è arrivato il momento di deciderà chi sarà campione d'Europa. Da una parta il muro bianco dei tifosi del Real Madrid, dall'altra una marea bianconera con macchie di vari colori a rendere ancora più spettacolare l'atmosfera. Un autentico boato ha accolto l'ingresso in campo delle due squadre accompagnate dalla musica della Champions League, momenti da pelle d'oca. In precedenza c'era stato lo spettacolo dei Black Eyed Peas che hanno fatto ballare e cantare per sei minuti i tifosi sugli spalti al ritmo dei loro più grandi successi accompagnati dalle coreografie di 150 ballerini professionisti e non fra cui tanti giovanissimi. E proprio i volontari sono stati i protagonisti della breve cerimonia prima della partita. Vestiti in tuta mimetica militare hanno montato in pochi minuti il palco per l'esibizione del gruppo americano vestito con improbabili completini da calcio colorati.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata