Spalletti ammette: Totti? L'ho penalizzato, ma conta vincere
Francesco "è stato, è e sarà una leggenda. E' il simbolo della nostra squadra"

"Totti lo devo trattare come un giocatore importante che fa parte di una squadra, poi devo fare delle scelte e qualche volta l'ho penalizzato, mi dispiace di ciò". Luciano Spalletti, durante la conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Chievo, risponde così a una domanda sulla gestione di Francesco Totti nel corso delle varie partite. "Io faccio la formazione con il criterio di vincere queste due partite - ha aggiunto - nel ragionamento ci metto anche la gestione di Totti, che si è meritato questi titoli qui e si è meritato quello che gli verrà attribuito quando smetterà".

"Totti - continua - fa parte della squadra, è il giocatore più importante. E' stato, è e sarà una leggenda. E' il simbolo della nostra squadra".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata