Spal e Chievo non si fanno male: 0-0, un punto per salvezza
Le squadre chiudono con uno zero a zero che tutto sommato rispecchia quello che si è visto in campo

Un punto a testa che serve a muovere la classifica in un momento di stagione dove anche un piccolo passo può essere decisivo. Spal e Chievo non si fanno male e chiudono con uno zero a zero che tutto sommato rispecchia quello che si è visto in campo, dopo una gara intensa ma che ha visto pochissime occasioni da una parte e dall'altra. Inizio di match tutto di marca ferrarese, con i clivensi che si chiudono nella propria trequarti di campo, ma la pressione della squadra di Semplici porta solo ad una conclusione di Grassi da fuori area.

I gialloblù si vedono solo con un colpo di testa di Inglese che termina debolissimo tra le mani di Meret. Al 21' buona chance per Vicari che interviene sugli sviluppi di un calcio d'angolo ma è bravissimo Sorrentino a salvare con un ottimo riflesso. Le squadre non si scoprono e non rischiano nulla, quindi si assiste più che altro a lunghi fraseggi a centrocampo spezzati solamente da tentativi di cross dalle fasce che però risultano praticamente sempre imprecisi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata