Simeone carica l'Atletico: Battere il Real? Dura ma ci crediamo
"Ho piena fiducia nei miei ragazzi e sono certo che domani faranno una grande partita"

"Crediamo in noi stessi e nelle nostre armi. Non cambieremo per la gara di domani, sappiamo cosa siamo in grado di fare. Ho piena fiducia nei miei ragazzi e sono certo che domani faranno una grande partita". E' fiducioso Diego Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della semifinale di ritorno di Champions League contro il Real Madrid. "Real, Barcellona e Bayern hanno le tre migliori rose al mondo. Noi siamo orgogliosi di poter lottare a questo livello: abbiamo le nostre armi e cercheremo di sfruttarle, sappiamo che il nostro compito sarà difficile ma non molleremo fino al fischio finale", ha aggiunto il Cholo come riporta il sito dell'Uefa.

"Dobbiamo sfruttare il fattore campo. Il calcio è emozione e voglio che i miei giocatori lo dimostrino. Voglio anche che i tifosi si godano la rivalità tra due tra le squadre più importanti al mondo. Parlare conta poco, sarà il campo a decidere cosa accadrà", ha dichiarato ancora Simeone. Per quanto riguarda la formazione da mandare in campo, il Cholo ha concluso: "Sto valutando le condizioni di Juanfran e Giménez. Anche Gameiro ha un problemino: ma stiamo recuperando diversi giocatori e questo per me è molto importante. Non credo di dover motivare i miei giocatori per domani, altrimenti non starei facendo bene il mio lavoro. La motivazione inizia quando ci si sveglia al mattino e si pensa alla giornata che si ha davanti. Ogni partita è diversa, quella di domani sarà durissima, contro una squadra che all'andata ci ha battuto 3-0 e che ci ha già sconfitto in due finali: per noi è davvero una bella sfida da affrontare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata