Sesso con 15enne: Johnson ricorre dopo condanna a 6 anni
L'ex centrocampista del Sunderland e della nazionale inglese era stato incarcerato il mese scorso

L'ex centrocampista del Sunderland e della nazionale inglese Adam Johnson è ricorso in appello contro la condanna a sei anni che gli è stata inflitta per attività sessuali con una minorenne. Lo riferiscono funzionari del tribunale. Il giocatore, licenziato dal club, è stato incarcerato il mese scorso. Johnson aveva ammesso la colpevolezza ridimensionando però le accuse. Un funzionario della Corte di Bradford, dove si è tenuto il processo, ha confermato che il team legale di Johnson ha presentato ricorso contro la sentenza.

JOHNSON RIMOSSO DA FIFA 2016. Ea Sports, società creatrice di Fifa 16, aveva precedentemente annunciato che il giocatore è stato cancellato dalle rose del Sunderland e della Nazionale inglese. Una decisione che segue le richieste di molti clienti di impedire che il giocatore facesse parte di un gioco così popolare tra i bambini.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata