Serie B, Verona rimanda la promozione: con il Carpi finisce 1-1
I gialloblù salgono a 73 punti, a -2 dalla Spal matematicamente promossa nella massima serie e a +2 dal Frosinone

Il Verona viene inchiodato sul pari dal Carpi ma rimanda la promozione. Al Bentegodi finisce 1-1 il match valido per la 41/a giornata di Serie B. Nonostante la girandola di occasioni create dai padroni di casa, trascinati dall'attivissimo Pazzini, gli emiliani, tenuti a galla da Belec, sbloccano il risultato nel primo tempo con un gran gol di Letizia, che batte dai 20 metri Nicolas con una gran conclusione di esterno destro con palla che si infila all'incrocio (39'). Nella ripresa sfortunata la squadra di Pecchia che centra la traversa con Bessa. L'Hellas insiste, e trova il meritato pareggio all'82' con il neoentrato Ganz che sfrutta un traversone di Romulo insaccando in girata. Festa promozione rimandata per i gialloblù, che salgono a 73 punti, a -2 dalla Spal matematicamente promossa nella massima serie e a +2 dal Frosinone. Ai veneti basta un punto contro il Cesena. La formazione di Castori raggiunge quota 59.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata