Serie B: Venezia-Perugia 1-0
Il Venezia supera 1-0 il Perugia nell'anticipo delle 12.30 della 14/a giornata di Serie B e aggancia il Frosinone in vetta alla classifica a quota 24 punti. Terza sconfitta invece nelle ultime cinque uscite per gli umbri, che restano fermi a 15 punti. I padroni di casa si portano in vantaggio al 6' con Garofalo, che supera Rosati con un sinistro imprendibile sugli sviluppi di un calcio di punizione. Gli ospiti non riescono a pungere in attacco fino al 44', quando Colombatto 'solletica' i guantoni di Vicario con una conclusione debole. Nella ripresa l'undici di Breda crea la prima vera palla gol con Terrani al 7', ma la sua girata termina sul fondo. Al 14' però il Perugia rimane in dieci per l'espulsione di Cerri per doppia ammonizione dopo un intervento in ritardo su Modolo. Il Venezia, forte dell'uomo in più, non rischia nulla anzi sfiora il raddoppio nel finale in due occasioni con Falzerano. Il risultato resta in bilico fino alla fine ma alla fine è il pubblico di casa a festeggiare la seconda vittoria consecutiva della squadra di Inzaghi.