Serie B, Spezia-Frosinone: 1-1
La capolista Frosinone non è andata oltre l'1-1 in casa dello Spezia nella gara valida per la 14/a giornata del campionato di Serie B. I ciociari salgono così a 22 punti, portandosi a +2 sul Palermo, mentre i liguri - al terzo segno 'X' di fila - avanzano a 16. Partita avvincente fin dai primi minuti: al 2' Vignali sul cross di Marilungo calcia di prima intenzione mandando di poco sul fondo, poco dopo padroni di casa di nuovo pericolosi con un colpo di testa di Gilardino bloccato da Bardi. La risposta degli ospiti è affidata a un tentativo di sinistro di Daniel Ciofani di poco fuori bersaglio. L'attaccante del Frosinone è sempre il più pericoloso anche nei minuti successivi, con una punizione insidiosa e un colpo di testa troppo centrale. A cavallo della mezz'ora è la volta di Ciano, ma il suo tiro da fuori area non inquadra lo specchio della porta. Nella ripresa, dopo una girata di Giani respinta da Bardi, gli ospiti passano in vantaggio. Il tiro di Dionisi viene sporcato da un difensore, la palla finisce dalle parti di Daniel Ciofani che da due passi non sbaglia e trafigge Di Gennaro. L'undici di Longo sembra poter gestire il vantaggio ma al 35' l'arbitro fischia un rigore molto dubbio per un tocco con il braccio di Beghetto su cross di Pessina. Dal dischetto Gilardino non sbaglia e segna il suo primo gol in carriera in Serie B, pareggiando i conti