Serie B, Spezia-Ascoli 1-1 | IL FOTORACCONTO
L'Ascoli acciuffa in pieno recupero lo Spezia (1-1) nell'anticipo della 32/a giornata di Serie B. I marchigiani salgono così a 30 punti dando continuità al successo ottenuto sulla Ternana, mentre i liguri avanzano a 42 ma mancano l'aggancio Carpi e Parma in zona playoff, prolungando un digiuno di vittorie che dura ormai da un mese. La prima emozione arriva al 10', quando Forte in girata colpisce il palo ad Agazzi battuto. Gli ospiti si salvano e al 41' si ritrovano anche in superiorità numerica per l'espulsione di Mora, che paga un colpo proibito a Pinto - non sfuggito al direttore di gara - sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nonostante l'uomo in meno lo Spezia nella ripresa passa in vantaggio al 25' grazie al gol di Marilungo su assist di Lopez. Nel finale l'Ascoli si getta in attacco e, dopo un colpo di testa innocuo di Monachello al 40', in pieno recupero trova un insperato pareggio con Varela, che beffa un Manfredini non esente da colpe con una conclusione dal limite dell'area.