Serie B, playout: Salernitana salva, Lanciano in Lega Pro
I campani si aggiudicano anche l'andata: Coda firma l'1-0

La Salernitana resta in Serie B, il Lanciano retrocede in Lega Pro. Nel ritorno dei playout, i campani hanno battuto 1-0 gli abruzzesi all'Arechi. Decisiva la rete di Coda al 20'. All'andata i granata si sono imposti 4-1. Il Lanciano torna in terza divisione dopo quattro anni. L'obiettivo salvezza per i padroni di casa era già blindato, dopo la rotonda vittoria dell'andata, i rossoneri erano chiamati alla grande impresa. Dopo un positivo avvio da parte dei rossoneri, Coda si 'scalda' impegnando con un gran tiro Cragno. E' lo stesso attaccante, sugli sviluppi di un calcio d'angolo e la sponda di Tuia, a regalare con un tocco da pochi metri il successo-sicurezza alla formazione di Menichini. Campani vicini al raddoppio con un tentativo di Donnarumma, fermato dall'uscita di Cragno. Prima dell'intervallo, Lanciano in evidenza con un insidioso diagonale di Di Francesco che però non inquadra lo specchio. Nella ripresa, poche le emozioni di un match che ormai ha poco da dire. Il Lanciano sfiora il pari con un sinistro di Aquilanti con palla che scheggia la traversa, Turchi impegna Terracciano con una conclusione dal limite, poi è Donnarumma a sfiorare il raddoppio della Salernitana di testa, su cross di Franco. Nel finale ci provano ancora i campani con un cross di Gatto, deviato sul palo da Amenta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata