Serie B: pari per Verona e Carpi, ok la prima per Gattuso
Il Pisa di Righio supera il Novara, Spal cala il tris

Pari per le big Carpi e Verona e debutto ok del neopromosso Pisa firmato Gennaro Gattuso dopo le bufere societarie. Nelle partite di Serie B giocate stasera sono questi i risultati più importanti, anche se non è da dimenticare il successo della Spal in casa con il Vicenza. La squadra di Castori, dopo la vittoria con il Vicenza una settimana fa, non va oltre l'1-1 con il Benevento. Nel primo tempo si fanno preferire gli ospiti, con Falco due volte pericoloso di sinistro e Lucioni velenoso di testa. Nella ripresa Catellani colpisce il palo alla destra di Gori, ma al 71' arriva il supergol dei campani proprio con Falco, ex Bologna, che si accentra e scarica in porta un gran sinistro. A otto dal termine Catellani però firma l'1-1, battendo Gori con una deviazione su assist di Pasciuti. A quattro dal termine espulso Lollo tra gli emiliani. Finisce 1-1 anche all'Arechi tra Salernitana e la corazzata Verona, favorita per la promozione diretta. Al 6' arriva subito il gol di Ganz: spunto di Luppi sulla sinistra, la palla arriva in area dove l'ex Como batte Terracciano. Nella ripresa grande chance con Romulo, ma l'ex Catania vola e devia in angolo. Al 61' però Coda svetta di testa e beffa Nicolas su perfetto cross di Vitale: per lui è il primo gol stagionale.

Gattuso può esultare con il suo Pisa, che batte 1-0 a fatica il Novara e trova i primi punti dell'anno. Il gol partita è firmato dal centrale di difesa Lisuzzo all'11', che sblocca con un tuffo di testa in mischia. Nel primo tempo il Novara prova a fare gioco e i toscani si chiudono e provano a reagire in contropiede. Nel recupero miracoloso Cardelli su Sansone,con il portiere che devia in angolo il gran tiro dell'attaccante dei piemontesi, che trovano una sconfitta amara. Primi punti anche per la Spal, che al Mazza di Ferrara travolge 3-0 il Vicenza. Per i veneti parte subito in salita la gara, con Benussi espulso dopo aver steso Antenucci lanciato a rete. Al 10' sblocca per Arini, che di destro trafigge Vigorito dopo una bella azione di Antenucci sulla destra. Al 22' sugli sviluppi di un corner raddoppia Cremonesi, che di testa non lascia scampo ai difensori; nel recupero arriva il 3-0 di Zigoni, che su un lungo lancio addomestica di testa e batte Vigorito con un diagonale potente.

Pareggiano 1-1 Trapani e Pro Vercelli, che si portano a braccetto a due punti in classifica. Al 10' segna Vajushi: errore di valutazione di Guerrieri su cross di Germano, l'esterno anticipa tutti e segna di testa. Al 54' pareggia Coronado, al primo gol quest'anno: Provedel esce male e sulla respinta il brasiliano supera tutti con un pallonetto. Finisce 0-0 infine la sfida tra Latina e Spezia allo stadio Francioni. Nel primo tempo la chance più grossa è per Mariga, che di testa sfiora il palo su corner di Scaglia. Nella ripresa buon tiro sopra la traversa di Sciaudone, mentre a metà tempo Pulzetti spaventa Pinsoglio con un bolide da 25 metri. Il Latina conquista il primo punto della stagione, mentre i liguri si portano due lunghezze in classifica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata