Serie B, il presidente Balata: "Sempre rispettosi verso Figc"
“Ho cercato di spiegare nel merito con rispetto, soprattutto nei confronti della Figc quella che era una nostra posizione legittima, che abbiamo voluto illustrare alla stampa parlando del merito e non di questioni che nulla hanno a che fare col calcio”. Così il presidente della Lega Serie B Mauro Balata ha commentato la decisione di far partire il campionato 2018/19 con 19 squadre e non 22. Il Commissario straordinario della Figc, Fabbricini, ha infatti deciso "di non procedere all'integrazione delle vacanze di organico". Escluse le società che aspiravano ad un ripescaggio: dal Novara al Catania, dalla Ternana alla Pro Vercelli, fino al Siena e alla Virtus Entella. Inalterato il numero delle promozioni (3 squadre) e delle retrocessioni (4 squadre). Il campionato di Serie B partirà il 24 agosto.