Serie B, Benevento batte Spezia 1-0
I campani ritrovano la vittoria dopo quattro partite

Grazie ad un gol di Chibsah nel secondo tempo il Benevento ritrova la vittoria dopo quattro partite. Al Ciro Vigorito i sanniti superano 1-0 lo Spezia in una gara valida per la 12/a giornata del campionato di Serie B. Tre punti che rilanciano il Benevento al sesto posto in classifica con 18 punti, i giallorossi scavalcano proprio lo Spezia fermo a quota 17. Un solo gol segnato ma non sono mancate le emozioni. Nel primo tempo è il Benevento a fare la partita ma l'occasione migliore è per i liguri al 40', con Baez che centra il palo in contropiede e Sciaudone che cade in area subito dopo per un contatto sospetto con Buzzegoli. La ripresa si apre subito con l'espulsione di Nenè al 51' che lascia lo Spezia in dieci, ingenuo l'attaccante brsiliano nel colpire a palla lontana Padella. I sanniti forti dell'uomo in più spingono con maggior determinazione e dopo una traversa di Ceravolo al 67' trovano il gol vittoria all'81' con un colpo di testa di Chibsah su cross dalla destra di Ciciretti. Nel finale viene espulso anche il tecnico dello Spezia Di Carli, ai liguri viene annullato giustamente per fuorigioco un gol di Datkovic. In pieno recupero resta in dieci anche il Benevento per l'espulsione di Lopez.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata