Serie B, Avellino-Spezia finisce 1-0
Boccata d'ossigeno per l'Avellino che supera 1-0 lo Spezia nell'incontro valido per la nona giornata di Serie B

 Boccata d'ossigeno per l'Avellino che supera 1-0 lo Spezia nell'incontro valido per la nona giornata di Serie B e ottiene la seconda vittoria stagionale, salendo così a quota nove punti, fuori dalla zona playout. I liguri invece incappano nella seconda sconfitta di fila dopo quella interna con il Carpi e restano fermi a 13. Dopo una iniziale fase di stallo la prima emozione arriva al 27' con Nenè che fa da sponda per Sciaudone il cui tiro viene respinto con i pugni da Frattali. Ospiti pericolosi dieci minuti dopo con Nenè che conclude debolmente tra le braccia del portiere. Sul finire del primo tempo si fa vedere anche la squadra di casa con Paghera: Chichizola si salva con l'aiuto della traversa. Nella ripresa entrambe le squadre provano a superarsi con Sciaudone e Soumaré che mancano di poco il bersaglio. A un quarto d'ora dalla fine D'Angelo sblocca il risultato sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nel finale l'Avellino non rischia più nulla e conquista un successo prezioso.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata