Serie A, Torino cade a Verona: Valoti lo infilza due volte, Pecchia respira
La squadra di Pecchia mette fine alla serie negativa e conquista tre punti d'oro

Fatal Verona per il Toro e Mazzarri non riesce a rialzare la testa dopo il ko nel derby. I granata cadono al Bentegodi (2-1) nell'incontro valido per la 26/a giornata di Serie A e si allontanano ulteriormente dall'Europa. La squadra di Pecchia mette fine alla serie negativa e conquista tre punti d'oro, rilanciandosi nella corsa salvezza, ora distante due punti grazie alla vittoria della Spal a Crotone.

L'eroe della giornata per i veneti è Valoti: suo il vantaggio e suo il gol-vittoria dopo che Niang illude i granata. Per il suo 4-4-2 Pecchia si affida in avanti al tandem Kean-Petkovic, tridente granata composto da Belotti punta centrale e Iago Falque-Niang sulle corsie. A centrocampo Acquah vince il ballottaggio con Baselli mentre in fascia è Ansaldi a sostituire l'infortunato Molinaro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata