Serie A, Simeone replica a Icardi: Fiorentina-Inter 1-1 nell'anticipo
I nerazzurri salgono a 42 punti, con la Roma a 39 e due gare in meno. Icardi si conferma bestia nera per la Fiorentina, decimo centro contro i viola. Meglio gli uomini di Pioli

Il 18esimo gol in campionato di Mauro Icardi e una serie di parate spettacolari di Samir Handanovic non bastano all'Inter per espugnare il Franchi di Firenze nell'anticipo della 20esima giornata di Serie A. Un guizzo di Giovanni Simeone al 92' consente alla Fiorentina di evitare una sconfitta immeritata.

I ragazzi di Spalletti, in evidente calo fisico e con Ranocchia costretto a uscire per infortunio nel finale, portano a cinque la serie di partite senza vittorie e rischiano ora di vedersi risucchiati dalle due squadre romane nella lotta per un posto in Champions League. I nerazzurri salgono a 42 punti, con la Roma a 39 e due gare in meno. Icardi si conferma bestia nera per la Fiorentina, decimo centro contro i viola.

Mastica amaro la squadra di Pioli, che ha dominato in lungo e in largo la partita sprecando molto. Il settimo gol in campionato del Cholito evita quanto meno la beffa della sconfitta, viola imbattuti dallo scorso 11 novembre contro la Roma e sempre appaiati con l'Udinese al settimo posto. Spalletti, privo degli infortunati D'Ambrosio e Miranda, cambia modulo e passa al 4-2-3-1 con Joao Mario al posto di Candreva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata