Serie A, Simeone-show e Napoli crolla al Franchi: 3-0 Fiorentina, Juve a +4
La tripletta del Cholito inchioda gli azzurri a 84 dopo la rimonta incredibilee dei bianconeri sull'Inter

Una tripletta che potrebbe aver chiuso la pratica scudetto. Dopo 547 giorni il Napoli torna a perdere in trasferta in Serie A, colpa della tripletta del Cholito Simeone che trascina alla vittoria la Fiorentina di Stefano Pioli, che vince 3-0 davanti al pubblico di casa e inchioda il Napoli a quota 84 punti e a -4 dalla Juve, a sole tre giornate dalla fine del campionato.

NAPOLI IN 10 - La gara per gli azzurri si mette subito male al minuto 5', quando Simeone scappa via a Koulibaly che nel tentativo di fermarlo lo stende in maniera netta: l'arbitro Mazzoleni concede prima giallo e calcio di rigore alla Fiorentina, ma l'intervento del Var cambia la decisione poiché il fallo è avvenuto fuori area, dando quindi punizione e conseguente rosso per Koulibaly, col Napoli costretto quindi a giocare in 10 per quasi 90 minuti di gioco. Sulla punizione seguente calcia Biraghi, ma la palla è prima deviata da Allan e poi salvata da un grande intervento di Reina che tiene il risultato inchiodato sullo 0-0.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata