Serie A: Suso devastante, buon Castillejo, male Berardi. Le pagelle di Sassuolo-Milan 1-4

I voti della sfida del Mapei Stadium

Le pagelle di Sassuolo-Milan 1-4:


SASSUOLO

CONSIGLI 5,5 - Si fa sorprendere dalle conclusioni di Suso e Castillejo.

LIROLA 6,5 - Spinge meno del solito, ma si fa notare per due buone letture difensive.

MARLON 5 - Male in marcatura, si fa notare anche per un errore grottesco a fine primo tempo: vuole scartare due attaccanti del Milan e perde il pallone, per fortuna per lui Consigli rimedia.

FERRARI 5,5 - Soffre l'agilità del tridente rossonero.

ROGERIO 5 - Falloso e dannoso. Da rivedere.

LOCATELLI 5 - L'ex rossonero perde la palla dell'1-0 che spiana campo e porta a Kessié.

SENSI 6 - Trotterella in mezzo al campo, non demerita.

BOURABIA 5,5 - Fuori dal gioco, si fa vedere poco (57' DJURICIC 6,5 - Porta qualità in mezzo al campo, merita più spazio).

BERARDI 4,5 - Abulico, non pervenuto stasera (75' BABACAR 5,5 - Si piazza al centro dell attacco ma trova solo due tiri innocui)​​​​​​​.

BOATENG 5,5 - Nessuna conclusione per lui. Molto altruista, ma non basta.​​​​​​​

DI FRANCESCO 6,5 - Una spina nel fianco per la difesa rossonero, ma sbaglia gol importanti davanti a Donnarumma (57' BOGA 6 - Molto pimpante, crea grattacapi alla difesa rossonera).

MILAN
DONNARUMMA 6,5 – Non può nulla sul gol di Djuricic: è provvidenziale nell’unica parata su Di Francesco.

ABATE 7 – La sorpresa del Milan: è il migliore della retroguardia rossonera. Non sbaglia nulla, compreso un salvataggio miracoloso su Di Francesco al 33′ che poteva portare in vantaggio il Sassuolo (90′ CALABRIA SV).

MUSACCHIO 6,5 – Partita di grande sicurezza per l'ex Villarreal, sempre puntuale e preciso.

ROMAGNOLI 6 – Qualche rinvio maldestro, ma per il resto ordinaria amministrazione.

RODRIGUEZ 6 – Spinge poco, ma è bravo in copertura.

BONAVENTURA 6 – Pochi inserimenti e un retropassaggio folle che rischia di far segnare il Sassuolo. Nel secondo tempo avvia il 2-0 di Suso e potrebbe andare vicino al gol personale, ma Consigli dice no.

BIGLIA 6 – Rischia di provocare un rigore in favore del Sassuolo. Si mette a scudo della difesa nel secondo tempo e fa il suo dovere: bravo ad anticipare una precisa sponda di Boateng per Sensi che poteva valere il momentaneo pareggio.

KESSIE 7,5 – Dominatore del centrocampo e gol magistrale: una cavalcata che spacca la partita in favore del Milan. Nel secondo tempo è sempre presente. Tutto cuore e polmoni.

CALHANOGLU 6 – Altra partita tra luci e ombre del fantisista turco come visto contro Atalanta ed Empoli: è bravo nel passaggio a Castillejo in occasione del 3-0 (77′ LAXALT 6 – Bravo a coprire e a dare avvio a qualche ripartenza rossonera).

CASTILLEJO 7 – Non dà punti di riferimento alla difesa avversaria e trova un gol fondamentale (il primo in A) che può valere tanto per lui e per la squadra (72′ CUTRONE 6 – Prova a tenere alto il gioco, ma riceve pochi palloni).

SUSO 8 – Il migliore in campo. E quando il numero 8 gioca così è una meraviglia. Rompe un digiuno lunghissimo con una perla d’autore, nel recupero c’è tempo anche per la doppietta. 

ALL. GATTUSO 6,5 – Vince il match con le due scommesse Abate e Castillejo “falso nueve”. Tre punti che servivano come il pane, per il morale di squadra, Club e tifosi e per tenere salda la sua panchina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata