Serie A: Roma-Toro, Fonseca: "Gara da vincere. Loro saranno aggressivi"
Serie A: Roma-Toro, Fonseca: "Gara da vincere. Loro saranno aggressivi"

Il tecnico giallorosso alla vigilia del match dell'Olimpico con il Torino: "Abbiamo cambiato tanto. Stiamo migliorando piano piano"

"Ci aspettiamo un Torino motivato, forte e aggressivo", ha dichiarato il tecnico della Roma Paulo Fonseca presentando il match di campionato in programma domenica alle 20.45 con i granata. "L'ambizione di vincere trofei? Non è giusto creare questo tipo di pressione alla squadra, abbiamo cambiato molti giocatori, stiamo migliorando pian piano - ha proseguito in conferenza stampa - La squadra deve solamente pensare alla prossima partita, con il Toro, una gara che dobbiamo vincere".

Contro i granata non ci saranno né Pastore né l'olandese Kluivert. "Kluivert ha iniziato a lavorare con noi ma non sta ancora bene. Abbiamo parlato con lo staff medico, non voglio rischiare. Ha bisogno di una settimana, magari dopo la partita può essere pronto - ha proseguito l'allenatore portoghese - La situazione di Pastore invece è diversa, il problema è che non si tratta di un trauma normale ma di un trauma osseo che è più difficile da risolvere. Abbiamo bisogno di più tempo per recuperarlo".

"Kalinic sta lavorando bene, sta migliorando ogni settimana, penso possa giocare di più in questa parte finale della stagione". Allineandosi alle parole di ieri del ds Petrachi, Fonseca ha ribadito che l'attaccante croato non è sul mercato. "Non è facile cambiare giocatori in questo mercato, per noi è importante che rimanga - ha proseguito - Bruno Peres? E' un giocatore della Roma, che Petrachi conosce bene. Ha iniziato a lavorare con noi questi ultimi due giorni, vediamo se può aiutare la squadra, ma in questo momento non è a posto fisicamente, deve migliorare".

Immancabile la chiosa su Ibra: "Non mi piace parlare di giocatori di altre squadre ma lui è un grandissimo giocatore. E' sempre positivo avere un giocatore così, è importante anche per la visibilità che porta questo tipo di giocatore". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata