Serie A, Roma-Atalanta 1-2: le pagelle
I voti in campo

Queste le pagelle di Roma-Atalanta 1-2 match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

ROMA

ALISSON 6: Non ha grandi colpe sui gol, per il resto svolge l'ordinaria amministrazione.

FLORENZI 5.5: Non spinge come vorrebbe in attacco, non chiude come potrebbe in difesa. (83'st Bruno Peres sv).

MANOLAS 4.5: Una serata da dimenticare per il greco che, oltre ad essere disattento in difesa, sbaglia una miriade di appoggi.

FAZIO 5: Sul primo gol atalantino lascia troppo spazio a Cornelius che lo punisce. Mai sicuro.

KOLAROV 5.5: Al tiro uno dei pochi a provarci ma non è brillante come al solito in fase propulsiva.

PELLEGRINI 5.5: Preso in messo dal centrocampo bergamasco non riesce a farsi notare. (51'Schick 5: Altra prestazione negativa per il gioiello del mercato giallorosso).

GONALONS 5: Perde la palla dal quale nasce la prima rete ospite. Perde molti contrasti ed è spesso impreciso.

STROOTMAN 5.5: Prova da solo a tenere in piedi il centrocampo della Roma. Impresa improba anche per lui (75'st Under 5.5: Non incide).

EL SHAARAWY 5.5: A volte impreciso, altre sfortunato. Va a sprazzi ma sono troppo pochi.

DZEKO 6: Segna la rete che regala l'illusione alla Roma. Il migliore dei suoi come impegno e resa.

PEROTTI 5: In debito di ossigeno. Non salta l'uomo, non si propone. Giornata storta.

DI FRANCESCO 5: Nella ripresa stravolge la squadra mettendo dentro tutti gli attaccanti. Un'alchimia che non riesce. La squadra è stanca ed involuta.

ATALANTA

BERISHA 6.5: Para tutto quello che c'è da parare ed anche qualcosa in più.

TOLOI 6.5: Chiude tutti i varchi. Dalle sue parti non si passa.

CALDARA 6.5: Puntuale negli interventi, dà sicurezza a tutto il reparto.

PALOMINO 6: Ha la colpa di perdere Dzeko nell'azione del gol della Roma. E' l'unico errore della sua gara.

HATEBOER 6: Un soldatino ma di sicuro affidamento. Svolge il suo compito con diligenza.

DE ROON 6.5: Se non fosse per l'ingenua espulsione meriterebbe molto di più. Un tassello imprescindibile nello scacchiere di Gasperini.

FREULER 7: Un palo e tanta quantità senza disdegnare pure la qualità. Polmoni ampi e mente svelta.

SPINAZZOLA 6.5: Vince il duello sulla fascia con gli esterni romanisti. C'è sempre, sia in attacco che in difesa.

ILICIC 6: Partecipa con profitto all'ottimo primo tempo dei bergamaschi, (46' Cristante 6: Entra in inferiorità numerica. Si piazza in mezzo al campo a combattere).

CORNELIUS 7.5: Il suo gol è una perla. Oltre a quello c'è tanto lavoro sporco e tanta abnegazione. (61' Petagna 6.5: In campo per fare la 'boa' e far salire la squadra. Ci riesce molto bene).

GOMEZ 7: Il piccolo grande Papu è una certezza. C'è il suo zampino nel raddoppio atalantino. (68' Masiello 6.5: Un salvataggio a pochi passi dalla linea di porta che vale come un gol).

GASPERINI 7.5: L'Atalanta è una creatura che vive e si muove sua immagine e somiglianza. Nonostante venga espulso la squadra continua a giocare a memoria senza perdere mai la calma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata