Serie A, Perica-Angella stendono Cagliari: Udinese ok con brivido
Vincono 2-1 i padroni di casa, che si salvano nel finale dopo aver sognato la goleada

Succede tutto nella ripresa tra Udinese e Cagliari. Vincono 2-1 i padroni di casa, che si salvano nel finale dopo aver sognato la goleada. Dopo un gol annullato a Borriello per tocco col braccio, al 31' l'Udinese guadagna un calcio di rigore. Fallo di Barella su Widmer in area, sul dischetto si presenta Thereau che però si fa ipnotizzare da Rafael. Sulla ribattuta Hallfredsson spara incredibilmente alto. Nuova chance per i padroni di casa poco prima dell'intervallo: destro di De Paul, deviazione di Murru e palla fuori non di molto.

Nella ripresa Delneri inserisce Perica al posto di Thereau ed il nuovo entrato ci mette appena 4' ad andare a segno. Al 25' l'attaccante bianconero pesca il jolly dalla distanza, firmando il gol numero 5 in campionato. Poco dopo l'Udinese raddoppia. Angella approfitta di un'errata respinta della difesa avversaria ed insacca sugli sviluppi di un corner. La squadra di casa potrebbe calare il tris al 30', ma Perica stavolta coglie il palo. Più fortunato Borriello, che al 41' insacca di testa su traversone di Isla regalando un finale palpitante. Ultima chance per i rossoblu nel recupero: sinistro da posizione favorevole di Salamon, deviazione provvidenziale di Danilo proprio sulla linea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata