Serie A, Palermo torna a sperare: Nestorovski stende il Crotone
La sensazione è con l'arrivo dell'ex tecnico del Cagliari qualcosa sia cambiato nella testa dei siciliani

Il Palermo prova a riaprire la lotta per non retrocedere. I rosanero danno seguito al pareggio del San Paolo battendo 1-0 il Crotone nello scontro diretto della 23/a giornata di Serie A. Con questa vittoria la squadra di Lopez scavalca in classifica proprio i calabresi portandosi a meno otto dall'Empoli. L'impresa rimane ardua, ma la sensazione è con l'arrivo dell'ex tecnico del Cagliari qualcosa sia cambiato nella testa - e nelle gambe - dei siciliani.


Nicola schiera il tridente pesante con Trotta e Falcinelli in campo supportati da Nalini. Atteggiamento speculare per i padroni di casa. Nestorovski guida l'attacco, accanto a lui agiscono Trajkovski ed Embalo. Dopo un'iniziale fase di studio prima emozione al 12' con tiro cross di Rispoli che per poco non beffa Cordaz. Alla prima vera opportunità il Palermo passa in vantaggio. Azione personale di Embalo che scarica per Nestorovski che trafigge il portiere con una conclusione precisa. Il Crotone sbanda e rischia di incassare il 2-0 un minuto dopo. Cordaz però devia di pugno la conclusione da fuori di Chochev, ripetendosi al 31' sul colpo di testa di Rispoli.


Passato il momento difficile l'undici di Nicola prova a riorganizzarsi nella ripresa. Al 13' squillo di Trotta, ma la palla termina sul fondo. Gli ospiti sembrano poter alzare il proprio baricentro ma al 23' rimangono in dieci per l'espulsione di Crisetig che rimedia il secondo giallo commettendo fallo su Chochev. Forte della superiorità numerica il Palermo ha vita facile nel controllare le sortite offensive del Crotone, salvato ancora una volta al 38' dal proprio portiere bravo a respingere il tiro dello scatenato Chochev. Nel finale, in pieno recupero, il pubblico del 'Barbera' trattiene il fiato sulla conclusione di Martella. Il tiro termina però a lato di un soffio e il Palermo può così festeggiare la prima vittoria casalinga del campionato. Per il Crotone invece, dopo la bella vittoria della scorsa settimana con l'Empoli, brusco passo indietro per una classifica che resta assai complicata.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata