Serie A, pagelle Torino-Roma 0-1: Dzeko meglio di Belotti

I voti in campo

Le pagelle di Torino-Roma 0-1, incontro valido per la prima giornata di Serie A.

TORINO
Sirigu 6 - Sempre una sicurezza, reattivo su Florenzi. Si inchina a Dzeko, senza colpe.
Izzo 6 - Esordio in granata più che positivo. Gara attenta e senza sbavature (80' st Bremer sv).
Nkoulou 6,5 - Sempre concentrato, fa valere il fisico e concede poco agli attaccanti giallorossi.
Moretti 6 - Contro la velocità degli esterni della Roma, gioca di esperienza e non si fa sorprendere.
De Silvestri 6 - Uno scontro con Kolarov lo costringe alla resa dopo 25 minuti (25' Aina 6 - Impatto positivo per il terzino in arrivo dal Chelsea, entra subito in partita e non sfigura. Nel finale, però, si lascia sfuggire Dzeko. Può crescere).
Baselli 5,5 - Non incide come ci si aspetterebbe.
Rincon 6,5 - E' ottima la partenza di 'El General'. Svetta tra le maglie del centrocampo giallosso e non si risparmia mai. Qualche errore nella gestione del pallone ma lo compensa con tanto lavoro di sacrificio (86' Soriano sv).
Meitè 6 - Buona la prima per uno dei nuovi volti stagionali. Si distingue per sicurezza e personalità,
Berenguer 6 - Primi 45' senza squilli, cresce nel secondo tempo anche per gli spazi che gli concedono dalle sua parti.
Iago Falque 7- Il migliore dei suoi. Sempre nel vivo dell'azione, impegna strenuamente i difensori della Roma e sfiora il gol dell'ex: la Var annulla. Forse è meglio non lasciarlo partire.
Belotti 6,5 - Ha tanta voglia e si vede. Lotta come un guerriero e fa a sportellate, sprazzi benauguranti del 'Gallo' che i tifosi attendono.
All. Mazzarri 6 - Il Toro fa la partita che deve fare e alla fine manca solo il gol. Punizione eccessiva, ma contro campioni come Dzeko non si può abbassare mai la guardia.

ROMA
Olsen 6 - Ha l'ingrato compito di non far rimpiangere Alisson. Reattivo su Meité e Baselli, regala un brivido su un tiro di quest'ultimo.
Florenzi 6,5 - Subito in 'palla' e ottima intesa con Under. Attento in fase difensiva, intelligente nelle scelte offensive.
Fazio 6 - Bella lotta con Belotti, lo tiene a bada come può. E nell'infiammato finale non perde la bussola.
Manolas 5,5 - Qualche scricchiolio e distrazione di troppo, prestazione non ai suoi soliti livelli.
Kolarov 6 - Cala alla distanza. Nella ripresa manca l'apporto della sua spinta. Vicino al gol, lo ferma il palo.
Strootman 5,5 - Molti errori, a tratti si perde tra le maglie granata. Deve ritrovare in fretta la condizione.
De Rossi 6 - Attento e concentrato nelle chiusure, qualche affanno nella fase di impostazione.
Pastore 5 - Rimandato. Non certo l'esordio che sognava per il suo ritorno in A. Nessuno spunto degno di nota, macchinoso nei movimenti. Ha bisogno di rodaggio (76' Schick sv).
Under 6 - Vivace e propositivo ma spesso difetta in brillantezza. (70' Kluivert 6,5 - Il suo ingresso dà la scossa alla manovra d'attacco romanista. Mette subito in mostra qualche colpo del suo repertorio e pennella la palla per il gol di Dzeko. Di questo passo, la maglia da titolare sarà presto sua).
Dzeko 7 - Subito letale con il gol da tre punti. E che gol.
El Shaarawy 5 - Opaco, poco servito e in ombra. (Dal 60' Cristante 5,5 - Si fa notare poco).
All. Di Francesco 6 - I tre punti li porta a casa, ma che fatica. A tratti intravede i soliti fantasmi del passato, poi ringrazia san Dzeko. Non convincono i movimenti del centrocampo e deve capire come inserire nella manovra Pastore. Dà fiducia a Kluivert e viene ripagato. La Roma è ancora un cantiere aperto. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata