Serie A, Milan cala il tris a Crotone: Kessié, Cutrone e Suso gol
La risposta di Vincenzo Montella alle vittorie delle altre grandi

Kessié, Cutrone e Suso gol. Il nuovo Milan sbanca Crotone al debutto in Serie A. Dopo 4' Ceccherini si fa espellere (Var decisivo), l'ex Atalanta apre le danze su rigore, poi arrivano le reti del baby bomber, che piace tanto proprio ai calabresi, e del folletto spagnolo. Finisce 3-0: è la risposta di Vincenzo Montella alle vittorie delle altre grandi. Quattro cambi nel Milan rispetto alla vittoria con lo Shkendija in Europa League: Musacchio e Rodriguez in difesa al posto di Zapata e Antonelli, accanto a Bonucci e Conti. In mezzo al campo in fase di regia Locatelli sostituisce Montolivo e agisce con Kssié e Calhanoglu. Là davanti spazio al baby Cutrone (André Silva in panchina) affiancato da Suso e Borini, in attesa di vedere all'opera l'ex viola Kalinic, annunciato nel tardo pomeriggio dai rossoneri.

Il Crotone risponde con un 4-4-2, in cui Budimir e Trotta fanno coppia in attacco. La partita cambia già dopo due giri d'orologio: Locatelli serve Calhanoglu, che imbecca Cutrone, disturbato in area. Rigore per i rossoneri e giallo per Ceccherini. Poi l'intervento del Var: Mariani rivede l'azione in un paio di minuti ed espelle il difensore. Pitagorici in dieci: gara in salita. Kessié si presenta sul dischetto e segna il primo gol in campionato per il nuovo Milan. Dussenne in campo, finisce già la partita di Trotta. Poco dopo, Suso premia il taglio di Borini, che impegna Cordaz sul primo palo. Ci prova anche il solito Kessié, ma la difesa dei pitagorici si salva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata