Serie A, Lazio-Genoa 1-2 | IL FOTORACCONTO
Seconda festa di una genovese a Roma nel giro di due settimane. Un Genoa quadrato e concentrato espugna l'Olimpico (1-2) e batte la peggior Lazio del campionato. Brutto primo tempo con squadre bloccate e Lazio incapace di rendersi davvero pericola. Nella ripresa, dopo 11' in cui la Lazio sembrava più viva, la sblocca il Genoa con Pandev servito da Galabinov e aiutato da un tocco sciagurato di De Vrji. La Lazio si scuote e pareggia quasi subito con Parol,o su passaggio di Caceres. A questo punto Inzaghi mette Felipe Anderson e Nani per provare a vincerla. Ma è il Genoa a uscire con più fiato e forza. Segna Laxalt ma Maresca annulla per fallo di mano con l'aiuto del Var. Ma al 92' lo stesso uruguayano mette in porta di testa il pallone decisivo.