Serie A, la Roma fa poker. Cagliari, profumo d'Europa
Serie A, la Roma fa poker. Cagliari, profumo d'Europa

Nella decima giornata la Roma batte l'Udinese. Vince fuori casa la Fiorentina, Samp bloccata dal Lecce. Il Cagliari passa di misura. Questa sera Milan-Spal alle 21.00

Nel turno infrasettimanale di Serie A la Roma strappa tre punti con un poker all'Udinese. Prima vittoria con Commisso dal vivo per la Fiorentina sul campo del Sassuolo. Il Lecce costringe la Samp al pareggio, mentre è zona Europa League per il Cagliari che conquista tre punti con il Bologna. Questa sera alle alle 21.00 il Milan sfida la Spal

Cagliari 3-2 Bologna. Partita splendida aperta dal destro su rigore di Santander al 23'. La riscossa cagliaritana la guida Joao Pedro che al 48' raccoglie il siluro di Pellegrini, si gira e complice una deviazione avversaria pareggia. Il sorpasso al 73' è un pezzo di bravura di Simeone che innescato dal filtrante di Nainggolan fugge via e con lo scavetto morbido supera il portiere. Altro sinistro, altra deviazione per Joao Pedro che fa doppietta all'83' e porta a distanza di sicurezza la squadra di Maran. Brivido nel finale con l'autorete del proprio portiere Olsen che accorcia ma non basta al Bologna. Cagliari in zona Europa League.

Sampdoria 1-1 Lecce. Terzo pari consecutivo per il Lecce che dopo Milan e Juve stoppa anche la Sampdoria. Lapadula gela Marassi dopo otto giri d'orologio. L'ex rossonero raccoglie il passaggio di un compagno e di sinistro porta in vantaggio gli ospiti. Al 92' Ramirez salva in parte le sorti dei blucerchiati con il colpo di testa salvato da un difensore del Lecce quando la palla aveva già sorpassato la linea di porta. Samp sempre più ultima a tre lunghezze dalla salvezza.

Sassuolo 1-2 Fiorentina. La 'Viola' rimonta il Sassuolo e riavvicina la zona calda. E' la prima vittoria sotto gli occhi del presidente Commisso presente al Mapei Stadium, illuso dallo squillo iniziale di Boga che lascia sul posto due avversari e porta in vantaggio i neroverdi al 25'. La Fiorentina attende e la ribalta nel finale con l'incornata vincente di Castrovilli al 63' su cross di Chiesa dalla destra. Il giovane talento gigliato si trasforma in assist ma per il tap-in che vale i tre punti di Milenkovic all'82'.

Udinese 0-4 Roma. La Roma si sbarazza dell'Udinese. Zaniolo la sblocca sfuggendo alla marcatura dei difensori e superando il portiere con il sinistro rasoterra al 13'. In avvio di ripresa un sempre più convincente Smalling raddoppia da due passi al 51'. Tre minuti dopo il tris di Kluivert che si propone in profondità, rientra sul destro e insacca nell'angolino basso. Il match point lo mette Kolarov dal dischetto al 65'. Unica nota stonata per i giallorossi: il rosso rimediato da Fazio per fallo ingenuo su Okaka. Crisi nera per l'Udinese. 

La classifica della Serie A. Juventus 26 punti; Inter 25; Atalanta 21; Roma 19; Napoli, Lazio e Cagliari 18; Fiorentina 15; Parma 13; Bologna e Verona 12; Torino 11; Milan* e Udinese 10; Lecce e Sassuolo 9; Genoa 8; Brescia e Spal* 7; Sampdoria 5.

*Una partita in meno

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata