Serie A, Juve inarrestabile anche con la Roma: festa di Natale con record

Madzukic segna a tutte le Big e decide la sfida di testa nel primo tempo, nel finale il Var annulla il gol a Douglas Costa. I bianconeri tornano a +8 dal Napoli, i giallorossi noni a 24 punti.

Il Natale della Juventus sarà felice, lassù a 49 punti, record dei record, con un'altra vittoria in campionato, la sedicesima, da mettere sotto l'albero, carico di addobbi preziosi e di legittime ambizioni. Questa volta a piegare la testa è stata la Roma, fragile come un grissino, incapace di arginare lo strapotere dei campioni d'Italia che, tanto per capirsi, dopo un minuto potevano già segnare e che hanno sempre dato la sensazione di fare e disfare a loro piacimento. Il canyon che separa queste due squadre, una lanciata verso il suo ottavo scudetto consecutivo e l'altra alle prese con una grave crisi di identità, si è vista tutta, minuto dopo minuto, al punto che il gol di Mandzukic, all'epilogo del primo tempo, è stato considerato come un evento ineluttabile.

È andata in scena una delle esibizioni più belle della Juventus nell'ultimo mese, sicuramente la più spettacolare. Quasi tutti gli uomini di Allegri si sono dimostrati ispiratissimi, a cominciare da Alex Sandro (a cui il rinnovo del contratto deve evidentemente aver fatto bene), pericoloso nella spinta e nelle conclusioni, per proseguire con il molto applicato Matuidi e con un luccicante Dybala, capace di ricamare un calcio di alta qualità. E poi, più ancora di Ronaldo (stoppato solo da due miracoli di Olsen), c'è stato Marione Mandzukic, alla rete numero 8, ossuto e cocciuto, tostissimo e determinatissimo. In questo momento, nessuno più del centravanti croato sa interpretare lo spirito della Juventus.

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 17ESIMA GIORNATA

LE PAGELLE DEL MATCH

Non è che non ci sia stata partita. Ma si è giocato fin dall'inizio su una sorta di piano inclinato che ha reso delicato il compito della Roma. Aggrappati al 4-2-3-1, i giallorossi hanno pagato dazio a centrocampo e banalizzato la presenza di Schick unica punta e degli incursori Under e Florenzi. Pure il baby prodigio Zaniolo si è visto poco, risucchiato dai campioni d'Italia e dalle debolezze della sua squadra. Meglio nella ripresa, non per la presenza di Kluivert al posto di Florenzi ma per quell'accenno di pressing che ha reso meno agevole il disbrigo delle operazioni bianconere. Detto questo, Ronaldo ha avuto due chance ciclopiche per raddoppiare e a Chiellini è stato annullato un gol per un presunto fallo su Olsen. In pieno recupero annullato dal VAR un gol anche al neo entrato Douglas Costa su assist di Ronaldo, per un fallo in precedenza di Matuidi su Zaniolo a metà campo. Invece Szczesny ha continuato a guardare e a patire i brividi solo per il freddo.

JUVENTUS-ROMA 1-0 
35' Mandzukic

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (71' Emre Can), Matuidi; Dybala (80' Douglas Costa), Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri.
ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Fazio, Manolas, Kolarov; Nzonzi (79' Dzeko), Cristante; Florenzi (46' Kluivert), Zaniolo, Under (71' Perotti); Schick. All. Di Francesco.
ARBITRO: Massa di Imperia.
NOTE: Ammoniti Nzonzi (R), Schick (R), Zaniolo (R)

La cronaca del match
96' Finisce qui! La Juve batte la Roma 1-0, decide ancora Mario Mandzukic!
95'
Fallo di Zaniolo su Douglas Costa, ammonito il centrocampista
92' DOUGLAS COSTA! Il brasiliano segna da dentro l'area su assist dalla destra di Ronaldo, ma il Var annulla per un fallo di Matuidi su Zaniolo nell'azione precedente
90' Tre minuti di recupero
90' Vola Sczcesny dopo il colpo di testa di Cristante! Si riparte con il lancio del portiere
89'
Fallo di Alex Sandro su Kluivert a destra: interessante punizione per la Roma
84' Grande progressione di Douglas Costa che parte dalla difesa e arriva quasi in attacco: Manolas lo ferma
80' Doppio cambio: Dzeko per Nzonzi nella Roma, Douglas Costa per Dybala nella Juve
73' Calcio d'angolo di Kolarov: ribatutto in fallo laterale da Ronaldo
71' Fuori Pjanic nella Juve, dentro Emre Can, fuori Under nella Roma e dentro Perotti
69' Chiellini segna, ma il gol è annullato per una carica a Olsen!
66'
Traversone di Nzonzi prolungato di tacco da Under, ma Dybala in ripegamento difensivo salva. Intanto si sta scaldando Edin Dzeko
59' Altro miracolo di Olsen su Ronaldo da calcio d'angolo: il portoghese aveva colpito da due passi!
58' Miracolo di Olsen su Ronaldo! Cross di Dybala dalla destra, il portoghese colpisce tutto solo, Olsen respinge
50'
Ronaldo tira da fuori dopo la caduta di Dybala per il colpo di Nzonzi. Palla alta, si arrabbia l'argentino che chiedeva il secondo rosso per il francese
47' Cristante lancia per Zaniolo in area, conclusione del trequartista ribattuta da Chiellini
46' Si riparte con una novità: dentro Kluivert al posto di Florenzi!

È sempre il solito Mandzukic a decidere contro le grandi. Un gol simile a quello segnato a San Siro contro il Milan, ma dal palo opposto. Cross da sinistra di De Sciglio e stacco imperioso del croato che mette in rete dopo aver anticipato Santon. La Roma ci prova con qualche conclusione sporadica e con un colpo di Nzonzi nel finale ma Szczesny è attento. Partita intensa e bella, segui il secondo tempo su LaPresse!  

Primo tempo
45' Finisci qui il primo tempo. Tra Juve e Roma è 1-0, decide Mario Mandzukic!
42'
Traversone di Santon per Nzonzi che conclude di testa: blocca Szczesny
41' Ronaldo! Il portoghese entra in area, salta Santon e calcia prima dell'intervento di Manolas: palla di non molto fuori

 

35' MANDZUKIC! La Juve è in vantaggio! Il croato segna a tutte le big: cross dalla sinistra di De Sciglio dopo una palla persa da Zaniolo: l'attaccante anticipa di testa Santon e mette in rete!
33' Miracolo di Olsen su Ronaldo! Bentancur tocca dentro l'area a Ronaldo che, sulla sinistra, rientra e calcia a giro col destro: il portiere in tuffo mette in angolo
32'
Ci prova ancora Alex Sandro, molto attivo il terzino brasiliano stasera. Tiro col mancino verso la porta di Olsen, Ronaldo tenta di deviare allungandosi di testa, ma la palla finisce sul fondo
28' Traversone di Florenzi con Alex Sandro che sbaglia l'intervento: Under non è bravo ad approfittarne alle sue spalle e la palla finisce sul fondo
20' Santon lancia per Schick che in area controlla un pallone difficile ma calcia troppo debole: Szczesny blocca a terra 
18' Ancora Olsen è bravo a salvare il tiro sul primo palo, sempre di Alex Sandro!
15'
Ci prova Zaniolo: il giovane ruba palla a Bentancur sulla trequarti, ma il centrale recupera subito il pallone
8' Juve vicina al gol! Conclusione dalla distanza di De Sciglio deviata da Alex Sandro che da pochi passi conclude sul primo palo: Olsen salva conn un miracolo
1' Si parte!

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata