Inter, Thohir dice addio: le sue quote al fondo cinese LionRock Capital

L'ex presidente thailandese ha lasciato il 31,05 per cento alla società vicina a Suning. Zhang: "Continuiamo a lavorare per rendere il club tra i migliori al mondo"

Erick Thohir lascia definitivamente l'Inter. L'ex presidente thailandese ha ceduto le sue quote del club, complessivamente il 31,05 per cento,al "LionRock Capital", fondo con sede a Hong Kong e vicino a Suning, che diventa così il nuovo azionista di minoranza. Lo ha fatto sapere la società nerazzurra in un comunicato.

L'attuale presidente nerazzurri, Steven Zhang, è soddisfatto: "Nel 2018 - commenta - abbiamo raggiunto ottimi risultati dal punto di vista sportivo, della crescita commerciale e delle innovazioni in termini di marketing e media. Con questa partnership intendiamo stabilire ulteriori rapporti e relazioni commerciali e sportive a livello globale". "Assieme ai nostri partner - spiega Zhang - continuiamo a lavorare per rendere l'Inter un top club a livello mondiale, dentro e fuori dal campo, e fornire la migliore esperienza possibile ai milioni di tifosi interisti sparsi per il mondo".

"Siamo molto ottimisti circa le prospettive di crescita di tutte le attività sportive e - ha dichiarato Daniel Kar Keung Tseung, fondatore e amministratore delegato di LionRock Capital -, con oltre 110 anni di storia e di influenza in ambito calcistico, l'Inter ha un grande potenziale di sviluppo". "Il fondo sosterrà pienamente l'obiettivo chiave dell'Inter, per rendere il Club una delle società migliori del mondo, dentro e fuori dal campo".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata