Serie A: Inter-Samp, Conte: "Facciamo attenzione. Lautaro può crescere tanto"
Serie A: Inter-Samp, Conte: "Facciamo attenzione. Lautaro può crescere tanto"

Il tecnico dei nerazzurri prepara il match con la Samp: "Dobbiamo abituarci a giocare ogni tre giorni. Pronti ad una garà di intensità"

Antonio Conte vuole dimenticare quanto prima il ko con la Lazio e ripartire dalla sfida con la Sampdoria, in programma domenica sera a San Siro. "La difficoltà sarà quella di affrontare una squadra che è in salute, nonostante l'ultima sconfitta che potrebbe far pensare, vedendo il risultato, che non ci sia stata partita. E' una squadra viva, con un allenatore di grande esperienza come Ranieri", ha dichiarato il tecnico nerazzurro nella conferenza stampa della vigilia. "In rosa hanno giocatori di buona qualità, gente di esperienza come Quagliarella che sorprende di anno in anno. Dovremo fare grande attenzione e sapere che sarà una partita dove dovremo cercare di ottenere i tre punti", ha spiegato.

"Giocando il giovedì sera diventa difficile, si ha solamente un giorno per preparare la partita, non c'è molto tempo. Però dobbiamo abituarci a questa situazione", ha proseguito il mister nerazzurro. "L'intensità? Siamo preparati a portarla per tutta la partita, tante volte dipende anche dall'avversario".

"Se le parole di Messi rischiano di distrarre Lautaro Martinez? Assolutamente no, il ragazzo è serio e concentrato. Sta facendo bene e deve continuare così. Ha margini di crescita notevoli, ha solo 22 anni e rispetto all'anno scorso è già cresciuto in maniera notevole, impressionante". 

"E' un ragazzo serio, che si impegna e lavora. Sono contento di averlo a disposizione", ha aggiunto Conte. Quanto alla possibilità di vedere di nuovo a disposizione Brozovic e Bastoni, ha aggiunto: "Ieri hanno partecipato all'allenamento, oggi cercheremo di capire se hanno recuperato e prenderò la mia decisione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata