Serie A, il Cagliari doma il Crotone: 2-1
A decidere i gol di Di Gennaro e Padoin per i sardi, a nulla può Stoian al 91'

Vince con qualche affanno in più del previsto il Cagliari contro il fanalino di coda Crotone. Primo tempo non esaltante, con i sardi che faticano a creare occasioni da gol, cercando la porta più con tiri dalla distanza, con Cordaz che però è bravo su Tachtsidis e Di Gennaro. Nicola perde Claiton per infortunio, ma i suoi non sono mai pericolosi, anzi, in chiusura di primo tempo sono i padroni di casa a passare: gran tiro angolato dalla distanza di Di Gennaro, che di sinistro la mette all'angolino dove Cordaz non può arrivare. All'intervallo l'undici di Rastelli è avanti di misura.

In apertura di ripresa il raddoppio: clamorosa traversa colpita da Borriello, ma sul proseguimento dell'azione Sau serve bene Padoin che trova la traiettoria giusta per mettere in fondo al sacco. Da questo momento in poi il Cagliari si rilassa troppo e smette di giocare, pur rischiando poco per la pochezza offensiva degli avversari. Nel recupero però la rete del Crotone arriva, per merito di Stoian che dai 30 metri prova il tiro con una punizione: la palla, a pallonetto, si infila alle spalle di Rafael che viene clamorosamente sorpreso. Troppo tardi però per portare un assalto ed i tre punti li portano a casa i sardi.

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata