Serie A, governo frena su ripartenza

Ministro Spadafora: "La ripresa degli allenamenti non illuda le società"

La Lega di serie A ribadisce nella volontà di ripartire una volta finita l'emergenza coronavirus per completare la stagione ma il governo frena. L'eventuale ripresa degli allenamenti non deve dare l'illusione alle società che questo voglia dire riprendere il campionato", le parole del ministro dello Sport Spadafora mentre il titolare della Salute Speranza precisa. "Sono un grande appassionato ma il calcio è l'ultimo dei problemi". Domani il confronto in videoconferenza tra Spadafora e i vertici della Figc, i presidenti Lega Serie A, Serie B, Lega Pro, della Associazione Calciatori, della Associazione Arbitri, della Federazione Medici Sportivi e una delegazione del Comitato Tecnico Scientifico istituito dalla Figc sul protocollo