Serie A, Genoa-Inter 2-0 - IL FOTORACCONTO
Un bel Genoa mette in evidenza tutti i difetti dell'Inter. A Marassi finisce 2-0 per i rossoblù. La squadra di Spalletti, priva di Miranda, Perisic e Icardi, è un vero disastro e resta ferma a quota 48 superata dalla Roma (vincitrice a Udine) nella corsa per il terzo posto. Anche la Lazio, battendo il Verona, rientrerebbe in gioco. Il Genoa, pressando alto, ha messo subito in difficoltà l'Inter e ha sbloccato la gara con un'incredibile autorete di Ranocchia: al 44' Skriniar respinge un cross di Zukanovic, ma la palla sbatte nel ginocchio di Ranocchia e finisce in porta. Nalla ripresa, dopo un quarto d'ora, il Genoa la chiude con Pandev che ferma un tiro-passaggio di Laxalt, si aggiusta la palla e batte Handanovic con un bel diagonale. L'inter, nella mezz'ora restante costruisce solo una palla gol con Eder (respinta sullalinea di Rossettini) qualche tiro fermato da Perin e tanta confusione. Il Genoa (terza vittoria consecutiva) sale a quota 30 d è praticamente salvo.