Serie A, Genoa-Empoli 2-1 - Il fotoracconto
Emozione a Marassi. Per 43' minuti lo stadio non canta e non fa cori. I tifosi del Genoa vogliono così ricordare i 43 morti del disastro del Ponte Morandi. Quando (al 43') lo stadio esplode in un lungo applauso, i rossoblù sono già andati avanti di due gol con l'inedita coppia Pjatek-Kouamé. L'Empoli, nella ripresa, si sveglia, attacca, prende legni ma deve accontentarsi del gol di Mraz in pieno recupero