Serie A, Fiorentina torna a vincere: tris all'Empoli nel derby toscano

I viola sono partiti ad handicap ma hanno legittimato il successo con una ripresa-sprint

Torna alla vittoria la Fiorentina, ma che fatica. Il derby con l'Empoli se lo aggiudica la squadra di Pioli, che non vinceva da fine settembre mentre si interrompe la striscia positiva di Iachini, dopo tre vittorie e un pareggio. I viola sono partiti ad handicap ma hanno legittimato il successo con una ripresa-sprint.

La Fiorentina si sveglia tardi ma si sveglia nel primo tempo, prima che l'Empoli ne approfitti e faccia troppo male. Mentre i viola provano a macinare gioco a rendersi pericolosi sono subito gli ospiti, al 9', con Maietta che ci prova dalla lunga distanza dopo una bela galoppata ma il suo destro potente è centrale e Lafont può parare in due tempi. Al 14' ancora Empoli pericoloso: punizione inizialmente ribattuta da Norgaard di testa ma sfera riconquistata da Traoré. Servizio interno per Caputo che si gira su Pezzella e calcia di destro. Risponde senza badare allo stile Lafont. S'illudono i viola al 18' quando, su cross di Chiesa da destra spunta alle spalle di tutti Biraghi e batte Provedel. L'assistente però segnala un fuorigioco che il Var conferma: gol annullato. Al 23' è invece un po' sfortunata la Fiorentina con Vitor Hugo, su assist di Miralles il brasiliano, lasciato tutto solo, non riesce però ad impattare con precisione verso la porta da ottima posizione, spedendo fuori l'incornata. L'Empoli è sempre pronto a pizzicare ogni volta che può e al 24' segna. Azione che sfocia sul lato sinistro del campo. Antonelli fa correre Caputo, tenuto in gioco da Vitor Hugo con un pessimo posizionamento. L'attaccante crossa basso sul secondo palo dove spunta Krunic, che anticipa Biraghi in scivolata e manda in rete. La reazione dei locali è più rabbiosa che lucida. Due volte Simeone e poi Chiesa si fanno vedere in area ma senza risultati. Brivido al 33': Lafont stoppa male un retropassaggio e per poco non si fa anticipare da Caputo, riuscendo ad anticipare in extremis l'attaccante che poi cade a sua volta. Giacomelli attende un consulto col VAR ma lascia correre. Prima del riposo il gol del pari: lo segna Mirallas al 41': Simeone porta palla sulla trequarti e imbuca per il belga. Destro in corsa che termina sotto la traversa. Prima del riposo applausi per Chiesa che su assist di Benassi tenta il gol con il colpo dello scorpione.

Si riparte e dopo soli 4' Antonelli si divora il possibile vantaggio: Ottimo lavoro di Caputo al limite che manda al tiro l'esterno sinistro in area di rigore. Pessima la conclusione, con la palla svirgolata che finisce fuori. Cresce la Fiorentina che al 14' realizza il sorpasso. Bella azione manovrata centralmente da Mirallas. Il belga manda Biraghi al cross da sinistra: pallone sporcato da Di Lorenzo per Simeone che spizza in rete, centrando il secondo gol di fila. Chiesa potrebbe fare anche il tris, ma non ha fortuna. L'Empoli ha qualche guizzo (è sfortunato Caputo che si trova davanti un super-Lafont, autore di un mezzo miracolo al 31') ma col passar dei minuti finiscono benzina e speranza e a spezzare ogni velleità arriva il terzo gol viola. Lo segna Dabo - entrato da soli tre minuti - al 33' ed è un gran gol.Il francese se ne va in progressione centrale palla al piede, punta il limite dell'area e di destro fredda Provedel per il 3-1 finale. La gara resta viva fino all'ultimo secondo di recupero ma il risultato non cambia. 

Il tabellino

Reti: Krunic (E) al 24', Mirallas (F) al 41' pt, Simeone (F) al 14', Dabo (F) al 33' st. 
FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Ceccherini, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi (Hancko dal 47' st); Gerson, Norgaard (Dabo dal 30' st), Benassi; Chiesa, Simeone, Mirallas (Eysseric dal 30' st). All. Pioli.
EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Krunic, Traore (Zajc dal 27' st), Bennacer (Capezzi dal 9' st), Antonelli (Untersee dal 27' st); La Gumina, Caputo. All. Iachini.
Arbitro: Giacomelli di Trieste
Note: Ammoniti Benassi (F), Krunic (E), Gerson (F). 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata