Serie A, Empoli vince ancora: 2-1 al Bologna, Inzaghi traballa

Decide una rete di La Gumina nel finale e ora per Pippo Inzaghi le nubi scure potrebbero davvero portare alla pioggia

La cura Iachini continua a funzionare. L'Empoli batte e inguaia un Bologna volenteroso ma sempre poco efficace sotto porta. Decide una rete di La Gumina nel finale e ora per Pippo Inzaghi le nubi scure potrebbero davvero portare alla pioggia.

Il Bologna fa giusto in tempo a prendersi i primi applausi e a dare l'idea di essere più intraprendente che già si ritrova sotto. Dopo 10 minuti infatti, alla prima occasione, l'Empoli segna. Break a destra di Krunic, che pesca al limite Caputo con un radente: il centravanti scarica di prima sul partner La Gumina, che restituisce il favore con un tocco di ritorno chirurgico. Destro secco dell'ex Entella, che fredda Skorupski da due passi e raggiunge quota 8 in classifica cannonieri. La reazione degli emiliani è immediata. Tracciante dalla sinistra di Krejci, sul primo palo Palacio sorprende la retroguardia opposta e colpisce di testa in tuffo: palla a lato di un soffio.

Il Bologna però è vivo e nell'ultimo quarto d'ora spara tutte le sue cartucce. Al 30' Krejci sventaglia da metà campo, torre di Palacio, Danilo è pronto a colpire sul secondo palo, ma viene anticipato in extremis dalla chiusura provvidenziale di Maietta. Poco dopo Krejci sgamba a destra e crossa: spiovente ampio che giunge a Orsolini, abile a svettare su Pasqual e a incornare. La sfera sorvola non di molto il montante. Al 34' fipper nell'area felsinea sugli sviluppi di un corner, destro violento di Caputo sul quale si supera Skorupski, Traorè insacca a porta sguarnita sulla ribattuta, ma la sua posizione di partenza è irregolare e il Var conferma. Non è gol. Al 39' gran destro di Nagy dai venticinque metri sullo scarico di Mattiello, Provedel si distende e neutralizza una traiettoria non semplice. Al 41' il pari del Bologna: straordinario assolo di Palacio, che fa secchi quattro avversari con una bella serpentina: dal fondo l'argentino mette al centro un pallone ribadito in rete dal tap-in agevole sul secondo palo di Poli. Ultima emozione del tempo quando Valeri, dopo aver consultato anche il Var, non concede un rigore all'Empoli per un contatto nell'area rossoblù tra Krejci e Krunic.

L'Empoli nella ripresa prova a ricominciare da dove aveva lasciato l'opera interrotta, ovvero da un gol-lampo di Caputo ma, dopo una carambola in area, il destro di prima intenzione dell'attaccante viene intercettato in tuffo da Skorupski. Al 21' bella girata di mancino in equilibrio precario di Lagumina, che non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Sospiro di sollievo per il Bologna. Al 25' errore di Skorupski, che non si fida della presa in uscita e ribatte corto: Veseli, a porta sguarnita, calcia clamorosamente a lato da due passi. L'Empoli preme con la forza della disperazione ma sembra non riuscire a cambiare passo. Poi ci pensa La Gumina a segnare il gol partita a 10' dalla fine. Radente dalla destra di Krunic, a rimorchio Zajc calcia a colpo sicuro con il sinistro, La Gumina intercetta fortuitamente la traiettoria e gonfia il sacco dalla linea di porta. Non finisce qui. Bologna subito vicino al pari: destro secco dal limite dell'area di Santander che viaggia pericolosamente vicino al palo, smorzandosi sul fondo. A pochi minuti dalla fine ancora rossoblù pericolosi. Cross di Palacio, Provedel fiuta il pericolo e allontana con i pugni in uscita, sulla ribattuta Dzemaili calcia alto con il destro. Ultime emozioni con il Bologna in disperato forcing ma il risultato non cambia e fa festa solo l'Empoli. 

EMPOLI-BOLOGNA 2-1
11' Caputo (E), 41' Poli (B), 80' La Gumina (E)

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Traorè (Zajc dal 10' st), Bennacer, Krunic, Pasqual (Untersee dal 30' st); La Gumina (Acquah dal 38' st), Caputo. All. Iachini
BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Gonzalez (Falcinelli dal 36' st), Danilo Helander; Krejci, Poli (Svanberg dal 22' st), Nagy, Orsolini (Dzemaili dal 26' st), Mattiello; Palacio Santander. All. F. Inzaghi
ARBITRO: Valeri di Roma
NOTE: Ammoniti Poli (B), Veseli (E), Dzemaili (B)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata