Serie A, doppio Icardi affonda l'Atalanta: Inter a -2 dal Napoli
Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia della capolista scavalcando la Juventus al secondo posto

Mauro Icardi usa la testa e l'Inter supera a San Siro l'ostacolo Atalanta nel posticipo serale della 13/a giornata di Serie A. La squadra di Spalletti, reduce dal pareggio interno con il Torino prima della sosta, riprende a correre e si impone 2-0 sugli orobici grazie ad una doppietta del suo capitano nella ripresa. Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia del Napoli capolista scavalcando la Juventus al secondo posto raggiungendo quota 33. Due le lunghezze di ritardo dai partenopei.

Gara che dunque si decide dopo un primo tempo equilibrato e segnato da un'occasione per parte. I bergamaschi, privi di Freuler, Spinazzola e Caldara, si fanno vedere con un diagonale di Hateboer che si inserisce bene sulla verticalizzazione di Ilicic, Handanovic blocca. Ben più ghiotta quella che costruisce l'Inter, nella quale c'è Santon che non fa rimpiangere Nagatomo, con Icardi che, servito da un tacco di Borja Valero, resiste a Palomino ed arriva al cospetto di Berisha senza riuscire a superarlo. Nella ripresa l'argentino ci prova di testa sul suggerimento di Perisic, il portiere atalantino c'è. Niente può invece poco dopo quanto Maurito si libera dalla morsa di Cristante e svetta sulla punizione di Candreva, firmando il vantaggio (6').

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata