Serie A, De Silvestri e Belotti piegano Spal: Toro vince 2-1 in rimonta
I gol di Grassi, poi Belotti e la rete sul finale del terzino granata rche ibalta il risultato. Gli emiliani restano fermi a 35 punti

Il Torino inguaia la Spal. E ne complica la corsa verso la salvezza a 90 minuti dalla fine del campionato. I granata con una ripresa coraggiosa ribaltano la partita sbloccata a metà primo tempo da una conclusione precisa da fuori di Grassi. Nei secondi 45 minuti poi Ljajic e Belotti escono dal torpore con cui avevano approcciato la partita guidando la riscossa della squadra di Mazzarri, che aveva chiesto continuità dopo la prestazione di Napoli e può dirsi soddisfatto della reazione d'orgoglio dei suoi ragazzi. Il 'Gallo' pareggia con una zampata delle sue su invito di Berenguer, poi tocca a De Silvestri nel finale mettere lo zampino sul gol del 2-1 sul cross basso dello stesso Belotti. Una rete pesantissima ai fini della classifica per l'undici di Semplici, espulso nel convulso finale per una pallonata a Ljajic. La Spal infatti resta ferma a 35 punti e viene aggiancata al terzultimo posto dal Crotone, che strappa un pareggio casalingo contro la Lazio. Nell'ultima giornata gli emiliani se la vedranno in casa contro la Sampdoria in una gara cruciale per la loro permanenza nella massima serie.

Semplici non rinuncia al suo marchio di fabbrica, il 3-5-2, lanciando Salamon al posto dello squalificato Vicari, mentre a centrocampo Schiavon eredita la fascia rimasta orfana di Lazzari, infortunato. Davanti fiducia alla coppia Paloschi-Antenucci. In casa Toro invece Mazzarri manda in campo la formazione tipo con Iago Falque e Ljajic dietro Belotti. Buon approccio alla partita del Toro che sfiora il vantaggio già al 6' con un pregevole tiro a giro dello spagnolo, con Gomis subito decisivo. Al primo affondo nella tre quarti campo avversaria però sono gli ospiti a sbloccare il risultato. Ottimo lavoro sulle linee di Antenucci e servizio per Grassi, che dalla distanza trova l'angolino giusto per battere Sirigu, con la difesa granata colpevolmente ferma nell'occasione. Chi si aspetta la reazione del Toro rimane deluso, anzi è proprio l'undici di Semplici a sfiorare il bis, prima con un colpo di testa di Paloschi poi con un altro tentativo da fuori di Grassi, su cui si fa trovare pronto Sirigu. I padroni di casa si riaffacciano dalle parti di Gomis per la prima volta dopo esser andati sotto al 41': spunto interessante di Ansaldi sulla sinistra e respinta di piede del portiere, sul proseguimento dell'azione poi è Ljajic a non centrare la porta da posizione favorevole.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata