Serie A, Chievo non passa ad Empoli: finisce 0-0 al Castellani
Il pari accontenta la squadra di Maran, delusi i gialloblù per il mancato sorpasso sul Pescara

Una squadra in difficoltà, l'Empoli di Martusciello, che contro il Chievo, per l'ottava volta in nove giornata di campionato, non trova la rete, mancando così il sorpasso al Pescara, che conserva un punto di vantaggio sui toscani. Il pari accontenta invece la squadra di Maran, che colleziona le occasioni migliori, ma che nel finale resta in 10 per l'espulsione di Castro. Primo tempo con tanti falli e un giallo legato ad un gol fantasma non assegnato a Gamberini: al 23' il difensore del Chievo impatta di testa su cross di Cacciatore, la palla sembra superare la linea di porta ma Maresca non convalida la rete. L'Empoli prova in avvio a fare gioco, ma i limiti offensivi emersi finora (i toscani hanno il peggiore attacco del torneo, solo 2 gol segnati) vengono confermati anche contro la squadra di Maran, organizzata come sempre in difesa. A fine primo tempo Martusciello perde anche Laurini, infortunato e sostituito da Veseli.

Nel secondo tempo il tecnico toscano prova a scuotere i suoi cambiando Marilungo con Pucciarelli, ma le migliori occasioni sono ancora del Chievo, prima con una girata alta di Meggiorini e poi con un destro di Hetemaj fuori di un soffio. Solo nel finale i toscani riprendono vigore grazie all'espulsione di Castro, che già ammonito rimedia un altro giallo per un fallo su Croce, ma il gol resta un'utopia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata