Serie A, Bessa affonda Crotone: Genoa quasi salvo, Zenga rischia
Sono 11 ora i punti di vantaggio dei rossoblu sulla zona rossa, delimitata proprio dai calabresi

Una rete di Bessa nel primo tempo consente al Genoa si superare il Crotone e di festeggiare virtualmente la salvezza. Sono 11 ora i punti di vantaggio dei rossoblu sulla zona rossa, delimitata proprio dai calabresi: un margine rassicurante, a sei turni dal termine. Dovrà invece lottare fino alla fine la formazione calabrese, apparsa viva e in buona condizione, ma poco incisiva sotto porta. Ballardini conferma il 3-5-2 con Lazovic e Laxalt sulle fasce, Hiljemark, Bertolacci e Bessa in mediana, coppia d'attacco Medeiros-Galabinov. Zenga lancia invece il tridente con Trotta, Simy e Ricci. A centrocampo c'è l'ex Mandragora, schierato sul centro-destra.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata